B. D. nr. 5678 / b

(18. 05. 1953)

 

Un ulteriore serio ammonimento per delle ore, pre-annunciatore del Giudizio finale

Affidarsi solo a Dio e invocarLo, preparandosi per tempo alla vicina fine

 

[segue dal n. 5678a]

 

All’ultimo Giudizio precederà quindi, ancora, un serio ammonimento, un’indicazione alla vicina fine e una dimostrazione di questa, perché questo Mio annuncio si adempirà e allora voi uomini, tanto più potrete attendere la fine, cui non molto tempo dopo sarà destinata questa Terra e i suoi abitanti! – La sorte degli uomini è immutabilmente in un profondo abisso, sia se essi conservano la loro vita solo brevemente, oppure ancora più a lungo, poiché sono in uno stato spirituale totalmente oscurato, e non fanno nulla da se stessi per eliminarlo! Pertanto, …dovrò scuoterli Io dalla loro calma! Dovrà essere fatto qualcosa, che per loro sia così inconcepibile, così li spaventi e, …renda loro evidente la fine corporea!

Solo la morte spaventa gli uomini miscredenti, e dunque, Io metterò davanti ai loro occhi la morte, tuttavia soltanto con l’intenzione di persuaderli, affinché nella più grande paura invochino Me, solo Colui, che può conservare loro la vita, quando nessuna salvezza terrena sembra più possibile! Una tale chiamata, …potrà ancora portare salvezza agli uomini! Una tale chiamata, potrà portarli di nuovo vicino a Me, quando essa salirà dal cuore, e allora sarà anche sicuramente sentita da Me.

Gli uomini non possono immaginare l’evento, attraverso cui Io porterò ancora Me, alla loro memoria! Tutti gli elementi infurieranno l’uno contro l’altro, e sarà come se si sia scatenato l’inferno stesso contro gli uomini, e per questi, …non esisterà nessuna fuga, finché Io stesso non comanderò agli elementi, …e terminerò le ore dell’orrore e dello spavento! A Me, nulla è impossibile, e questa fede nella Mia Onnipotenza, Amore e Sapienza, avrà in quelle ore di paura, un effetto veramente miracoloso.

Infatti, i Miei usciranno indenni da questa vicissitudine, glorificando ad alta voce la Mia grazia, …la Mia forza e il Mio amore. E anche chi Mi avrà trovato nella sua miseria, si unirà alla loro glorificazione di lode e assisterà aiutando e consolando il suo prossimo, nella conoscenza della forza della fede, che allora vorrà anche trasmettere loro.

Io ho annunciato quest’evento, …e ve lo indico continuamente: imparate a credere, e invocateMi se Io, così, vi sono riconoscibile, e poi credete anche, che il Mio ultimo annuncio si adempirà, che giungerà la fine e, con essa, …l’ultimo Giudizio. E utilizzate quest’ultimo rinvio, concessovi per Grazia! Recuperate ciò che avete trascurato! Non lasciate avvicinare l’ultimo giorno trovandovi impreparati, poiché allora non esisterà più nessuna salvezza, …per quelli che non Mi hanno ancora trovato! Poi, gli uomini staranno nel peccato e saranno distrutti, perché non hanno badato ai Miei ammonimenti e avvertimenti, e quindi non potranno più nemmeno trovare alcuna Compassione, …non appena sarà giunta la fine!   Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente