B. D. nr. 8288

(1. 10. 1962)

 

Costanti aggressioni dell’oppositore per invalidare la verità

Aiuto dall’aldilà da amici spirituali

Re-incarnazione solo se motivata

 

Non dovete spaventarvi quando siete aggrediti da coloro che il Mio avversario impiega per invalidare la verità che Io vi trasmetto dall’alto. Sarete sempre compenetrati dalla Mia forza e potrete prestare resistenza a tutti i suoi attacchi, perché voi lavorate per Me e su incarico Mio. Il Mio potere è davvero così forte, che Io posso respingere tutto da voi, cosicché non lascio mettere in pericolo l’Opera del Mio Amore per voi uomini. E’ certamente giusto che nel tempo della fine sia offerto molto agli uomini come ‘presunta verità’, e che sarà difficile trovare una via fuori dal marasma, …e riconoscere il giusto, ma non sarà mai impossibile, giacché Io vi assicuro sempre il Mio sostegno, se desiderate stare nella verità.

Vi domanderete per quale ragione Io permetto tutto questo e il perché non ostacolo il Mio avversario che esercita la sua influenza sulle persone che pur sembrano volere solo il meglio. Si tratta, …del libero arbitrio dell’uomo che il Mio avversario cerca di conquistare, ed Io devo concedergli tale diritto, perché la sua appendice un giorno lo ha seguito volontariamente, e lui ha lo stesso diritto di lottare per le anime! Tuttavia, la decisione dipende unicamente dalla volontà dell’uomo!

L’antagonista cerca quindi di trattenere gli uomini nell’oscurità, …nella quale un giorno li ha precipitati; lui cerca di impedire tutto ciò che potrebbe donare loro una luce nella quale poter riconoscere Me stesso, e dunque rivolgersi di nuovo a Me nella libera volontà. Tuttavia la Luce è verità, perciò lui non lascia nulla di intentato per minare la Mia verità, e cercherà sempre di tentare i portatori di luce, i Miei messaggeri – e vorrà spegnere tale Luce – per questo si serve dei mezzi più oltraggiosi! Tuttavia, è del tutto impotente non appena al suo agire viene opposta l’Opera di redenzione di Gesù Cristo, e viene chiesto allo stesso divin Redentore Gesù Cristo la protezione, …allora tutti i suoi sforzi sono vani!

Quindi, una cosa vi è necessaria: che conosciate il grande significato dell’Opera di redenzione dell’Uomo-Gesù, nel Cui involucro si è celato “l’eterno Amore” stesso! E’ necessaria della conoscenza riguardo alla Mia incarnazione in Gesù – del divenire Uno di Gesù con Me – Suo Dio e Padre dall’eternità, …allora si conoscerà anche il Piano di salvezza di Dio’, si conoscerà il collegamento di tutto il Creato con Me, suo Creatore, e si saprà del percorso di ogni spirito originario caduto attraverso l’intera Creazione, …e del suo ritorno a Me! E colui che conosce tutto questo, conoscerà anche il successivo percorso di sviluppo dopo la sua vita terrena nel regno dell’aldilà, e le infinite possibilità per condurre alla redenzione un essere irredento accolto nel Rregno spirituale, …e percorrere così l’evoluzione verso l’alto!

Lui saprà anche, che l’essere anche adesso può ancora sprofondare nell’abisso, e comprenderà quali mezzi Io impiego per dischiudere ancora una volta la possibilità di svolgere l’ultima prova di volontà sulla Terra a questi esseri ripetutamente caduti, …quando saranno nuovamente dissolti e relegati nelle creazioni della Terra! Per lui sarà comprensibile il perché tutto questo ‘deve’ essere così, …se la Mia Legge dell’eterno Ordine deve essere mantenuta! E quindi, chi sta in questa volontà, …respingerà anche ogni dottrina che contraddica questo Piano dall’eternità, rivelando un pensare troppo umano che, influenzato dal Mio avversario, …corrisponde ai propri desideri!

Su suo incarico operano innumerevoli demoni dal mondo spirituale, i quali cercano di trasmettere se stessi e i loro pensieri a quegli uomini che permettono un tale agire su di sé. Non dovete mai dimenticare che, quindi, si tratta sempre, solo di indebolire il Mio ‘agire d’Amore’, e che il Mio piano di salvezza dall’eternità è fondato sull’Amore, ed è pianificato dalla Mia Sapienza, e viene eseguito secondo la Mia Decisione dall’eternità, perché Io ho riconosciuto su quale via lo spirituale che Mi è diventato infedele ritroverà la via del ritorno a Me.

Io stesso sono disceso sulla Terra per compiere l’Opera di redenzione per questo spirituale caduto, e ad ogni essere che Mi conosce e riconosce in Gesù e chiede il perdono della sua colpa dal peccato, …è assicurata la Redenzione! Perciò non è davvero necessario che gli uomini debbano espiare questa colpa mediante un ripetuto percorso terreno come essere umano; infatti non basterebbero mille vite terrene per liberarsi dalla colpa-originaria, perché questa, …è da estinguere solo da Gesù Cristo stesso! Nondimeno, i peccati che l’uomo commette in più nella vita terrena, …sono contemporaneamente estinti tramite la Sua morte sulla Croce; nondimeno, nessun essere, nessuna anima d’uomo caricato con la minima colpa, quindi senza il perdono di Gesù Cristo può entrare nel Regno della luce, e per queste anime che, così aggravate, passano nel regno dell’aldilà, l’oscurità nella quale dimorano è un sufficiente stato di tormento, per spingerle ad entrare in sé e accettare anche l’aiuto di amici spirituali, …affinché possano ancora salire in alto. Ma ritrasmettere un’anima in un tale stato – di nuovo sulla Terra – non le sarebbe assolutamente di nessuna utilità! Essa si troverebbe nella stessa oscurità e, sulla Terra, non percorrerebbe nessun’altra via oltre a quella che ha percorso finora, perché il Mio oppositore ha mantenuto lo stesso potere su quest’anima, da cui essa stessa non può giammai svincolarsi!

L’anima può arrivare alla conoscenza, …solo tramite l’amore! Se ora nel regno dell’aldilà sentirà solo una scintilla d’amore per le sue anime compagne che soffrono come lei, …allora salirà anche inevitabilmente in alto. Mentre invece, se rimane priva di qualsiasi amore, allora appartiene al Mio avversario, e costui non libererà mai quell’anima! E se ora attraversasse una scuola di vita estremamente dura, da ciò non migliorerebbe comunque mai, oppure giungerebbe a null’altro che al pensare cattivo, perché dapprima dovrebbe essere liberata dal potere dell’avversario, e ciò potrebbe nuovamente avvenire, …solo tramite Gesù Cristo! Solo quando Lui stesso entra nella vita di un uomo, …gli è assicurata la sua redenzione!

Per questo, …una vita terrena può davvero bastare! E se non basta, solo l’uomo o la sua anima ne sono responsabili, e dunque si dovrà anche prendere su di sé la sorte dell’oscurità, la quale è così straziante, che supera anche il più difficile percorso terreno in quanto a tormenti. Nel Mio piano di salvezza dall’eternità sono previste tutte le possibilità per aiutare nella risalita un’anima caduta, e la Mia Legge dell’Ordine sarà sempre osservata. Io non ho davvero bisogno di ricorrere a degli espedienti che resterebbero inutilizzati, perché anche un ri-trasferimento in uno stato già superato non offrirebbe nessuna garanzia per la salita di un anima, e quindi non potrà nemmeno mai essere Mia volontà; infatti il libero arbitrio rimane intoccato, e ad un anima non può essere data la reminiscenza, appunto per via della sua libera volontà.

L’Uomo-Gesù è morto sulla croce per le vostre debolezze, ed Egli vi ha conquistato le Grazie di una volontà rafforzata che voi tutti potete utilizzare durante la vostra vita terrena, …cosicché anche la vostra redenzione sia assicurata! Un’espiazione del vostro debito sulla Terra, di voi, deve avvenire durante un percorso terreno, allora passerete alleggeriti nel regno dell’aldilà, …e là non vi difenderete contro l’assistenza degli amici spirituali, per i quali avete avuto spesso da sopportare una difficile vita terrena, ma per questo, …foste in grado giungere ad un’alta maturità e ad un elevata ricettività di Luce

E nuovamente vi dico: singoli casi di re-incarnazione di un’anima sulla Terra hanno la loro particolare giustificazione, ma una reincarnazione non avrà mai luog, …se non è preceduta dalla redenzione tramite Gesù Cristo! Tramite questa redenzione è estinta ogni colpa, che perciò non ha bisogno di essere estinta un’altra volta nella vita terrena. Ogni vita terrena è da Me destinata in Sapienza e Amore, …anche se non siete in grado di riconoscerlo; tuttavia, lo so Io, …che cosa serve ad ogni singola anima per il suo perfezionamento.    Amen!

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente