B. D. nr. 8883

(18. 11. 1964)

( II )

Quale origine ha avuto il male?

 “Io sono e rimango un Essere altamente perfetto!”

(continua dal n. 8882)

 

Su ciò che vi possa opprimere, …venite con tutte le vostre preoccupazioni da Me, poiché Io solo posso aiutarvi e, infatti, vi aiuterò non appena Me le confidate! Tuttavia, esigo da voi una ferma convinzione nella verità di ciò che voi percepite attraverso il Mio Spirito. Infatti, solo la forza della vostra fede vi renderà capaci di fidarvi di Me senza riserve, poiché Io non posso altro, …che offrirvi la pura verità! E quando avete riconosciuto la verità, sarà però anche il vostro dovere diffonderla, poiché nulla è più pericoloso che tollerare un errore che, dopo, immancabilmente, attira un maggiore errore a sé!

L’errore, infatti, è il mezzo dell’avversario, …per tirarvi giù nell’oscurità! Io però voglio che si affermi la pura Verità, e incarico sempre e solo i Miei messaggeri di riverificare questa Verità riconosciuta, per eliminare quindi ogni errore, poiché, …solo la Verità porta alla perfezione! E la Verità è, e rimane [questa]: che voi tutti, …siete proceduti dal Mio Amore, e quindi, pure …in tutta la Perfezione! Eppure, voi stessi siete usciti dall’Ordine e, di conseguenza, …siete diventati colpevoli!

Continuamente Io vi dico: che il Mio avversario – che un tempo fu emanato come Mia Immagine e come il più alto spirito di luce – soltanto a causa della sua caduta da Me, ha portato il peccato nel mondo! Cosicché Lucifero, che era dotato della stessa potenza creativa, quale Mia Immagine, in virtù di questo generò da sé il peccato, che prima non era presente in nessun essere; perciò è del tutto errato, …che Io stesso possa avere in Me i più forti opposti! Allora, Io non sarei perfetto, e non avrei mai potuto creare perfezioni!

Precisamente, come Io ho in Me soltanto il bene, il divino, e proprio come l’Amore, …fu il primo principio, allo stesso modo Lucifero, dopo la sua caduta, peccando, ebbe il male in sé! Tutto si rovesciò nel suo essere. Egli divenne inizialmente cattivo. Fu spinto dal suo odio. Il suo essere fu solamente bugia, e voltò completamente le spalle alla Verità! Ma mai e poi mai, voi potete presumere che vi siano in Me bugia e Verità, oscurità e Luce, odio e Amore, …cioè il contrario di tutto, perché questo non corrisponderebbe a un Essere perfetto, la cui la sostanza originaria è, …Amore! Tutte queste caratteristiche aderiscono bene agli uomini, e sono le conseguenze del rifiuto della Mia Forza d’Amore!

Quando Io creai un essere perfetto, questo significò precisamente che esso poteva muoversi completamente nel Mio Ordine eterno, e non avrebbe dovuto in eterno, rovesciare quest’Ordine. Ma c’era un secondo potere all’opera, che sfruttò la sua facoltà negativamente nella stessa misura, e trasferì questa forza negativa anche a quegli esseri che erano caduti, …che quindi respinsero la Mia irradiazione d’amore e, in tal modo, si professarono per quel potere che aveva trasferito loro tutte le sue cattive caratteristiche. Tutto questo fu un’evidente conseguenza dell’allontanamento da Me, che deve andare a carico di Lucifero; infatti, in Me non vi è davvero nulla di contrario, altrimenti Io non potrei essere chiamato un Dio d’Amore,se anche l’odio fosse ancorato in Me! E Io nemmeno sarei un Dio della Verità, …se in Me si trovasse contemporaneamente anche la menzogna!

Voi dovete avere le idee chiare, quando vi è detto qualcosa che non coincide con l’immagine di ciò che Io, sin dall’eternità, sono e rimango: un Essere completamente perfetto, il Quale poteva creare e procreare in tutta la perfezione! Il Quale non ha in Sé alcun difetto, il cui Amore non ha fine e, inoltre, è valido fino al ‘caduto’, per tutta l’Eternità! Che il Mio avversario – altrettanto potente – abbia abusato a tal punto del suo potere, da creare così un mondo che era in contrasto col mondo degli spiriti puri, lo poteva ben fare, perché la sua libera volontà aspirò a tutte le caratteristiche che contraddicevano il Mio perfetto Essere, ed egli poi trasferì tutte quelle caratteristiche sull’esercito degli spiriti caduti.

Dove quindi Io stesso sono Verità pura, lui mette là, al contrario, …la bugia! Dove Io donai Amore, là, …lui partorì l’odio! Dove Io diedi Luce, là, lui diffuse oscurità! Lui mutò tutte le buone caratteristiche che erano ancorate nel divino, in cattive! E più la sua influenza fu forte, più gli esseri si opposero alla Mia irradiazione d’Amore! Da lui giunse tutto il male, e gli uomini sono in parte affetti dai suoi mali ereditari! L’intero mondo materiale è un mondo di resistenza contro di Me, che però il Mio Amore - un giorno - spezzerà!

Poiché dovete sapere quest’unica cosa: che Lucifero una volta fu l’essere più beato, creato in ogni perfezione, ed anche, …che rimase per tempi sterminati in questa beatitudine, e che, però, laddove respinse la forza d’Amore, creò il male da sé, grazie al suo potere e, dunque, …diventò il Mio polo opposto! E tutti quelli che lo seguirono, assunsero queste cattive caratteristiche e Mi opposero resistenza!

Infatti, il rifiuto della Mia Forza d’Amore ebbe per conseguenza che essi s’indurirono, furono uniformati alla Creazione e dovettero passare nell’interminabile infinito percorso attraverso le Creazioni, lottando come essere umano contro tutti gli attaccamenti non divini che erano stati trasferiti loro, attraverso Lucifero! E ora tutto dipenderà dal fatto, che essi accettino o no, di nuovo liberamente, l’irradiazione d’Amore, poiché il Mio Amore …è onnipotente,  (…)

(continua al n. 8884)

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente