B. D. nr. 3925

(26. 11. 1946)

 

 “Vengo ancora silenzioso nella Parola, poi la Mia forte voce risuonerà dall’Alto”

“Lo scopo della Mia Parola: attirarvi a Me e desiderare il vostro amore!”

 

Badate sempre ai ripetuti ammonimenti dall’alto, e non lasciateli risuonare nelle vostre orecchie, poiché ogni ora e ogni giorno è prezioso, se considerate la salvezza della vostra anima, e prestate fervente lavoro prima che venga la fine! Non lasciateMi chiamare invano! Non lasciateMi bussare invano ai vostri cuori, ma accoglieteMi e apriteMi la porta del vostro cuore liberamente, se desidero l’accesso!

Ancora, Io vengo come Ammonitore silenzioso, quando Mi avvicinerò a voi nella Parola, pure non più per molto; allora risuonerà forte e potente la Mia chiamata dall’alto, e vi spaventerete davanti alla potenza della Mia voce!1 Ancora è lasciato a voi stessi se volete ascoltarMi, …oppure lasciar passare la Mia parola al vostro orecchio! Allora però dovrete sentirMi, e la Mia voce vi toccherà terribilmente! Non sarete più in grado di riconoscere il Mio Amore, bensì dovrete piegarvi davanti alla Mia ira, sebbene anche allora sia sempre all’Opera il Mio Amore, ma per voi, …non più riconoscibile come Amore; tuttavia la Mia parola a voi sarà ancora un segno del Mio Amore, poiché risuonerà dolcemente e ammonirà come un Padre parla a Suo figlio, che Lui vuole condurre sulla retta via.

Se però non sarà osservata la Mia parola, verrà la Mia Potenza, e davanti a questa vi spaventerete, …e cadrete morti di paura, e per molti verrà anche l’ora della morte, l’ora del decesso da questo mondo! E beato colui che Mi ha trovato prima, cosicché non debba temere quest’ultima ora. Ed è questo lo scopo della Mia Parola: …Io desidero il vostro amore! Io cerco di attirarvi a Me, rispettando sempre la vostra libera volontà! Io cerco di guidarvi al Regno spirituale, e perciò vi esorto a prendere distanza dalla materia terrena, dalle aspirazioni terrene, poiché solo allora potete trovarMi, quando rinunciate al mondo con le sue gioie e, …cercate l’unificazione con Me! Allora Io stesso vi vengo incontro, …e non vi lascio più allontanare da Me in eterno! Perciò, badate alla Mia parola e non farete parte di coloro, …i cui sensi devo guidare a Me attraverso la Mia Potenza.

 Venite a Me da voi stessi, avendo il desiderio per la Mia parola, e lasciatevi istruire da Me! AscoltateMi, …e badate a ciò che vi annuncio: credere nella Mia parola e cambiatevi nell’amore, affinché facciate della Mia Volontà, la vostra volontà! E potrete sempre e costantemente essere certi del Mio Amore! Infatti, ciò che voglio ottenere mediante la Mia parola, è che vi formiate nell’amore, che lavoriate sulla vostra anima e vi adeguiate al Mio Essere che, in Sé, …è puro Amore! E non vi spaventerete e non dovrete temere quando la Mia voce risuonerà più forte e potente, poiché allora farete parte dei Miei che prenderò sotto la Mia protezione nelle ore della massima miseria, e ai quali Io sarò Salvatore e Redentore, così come ho promesso!

L’ora arriva rapidamente all’improvviso, e voi tutti vi ricorderete delle Mie parole, perché Io vi esorto senza interruzione, …affinché possiate sfruttare ancora il breve tempo in ogni modo! Ricordatevi della vostra anima, e lasciate inosservato il corpo, poiché esso passa, però l’anima rimane esistente fin nell’eternità, e perciò aiutatela – finché vi sia ancora possibile – a creare e agire sulla Terra; e per questo, …la seria volontà vi darà la forza!

Maturerete e riporterete grande utilità lasciandoMi parlare, donando fede alle Mie parole e, …sforzandovi di vivere secondo la Mia Volontà, …e non avrete da temere il giorno irrevocabile che verrà a brevissima scadenza, il quale vi darà la dimostrazione della verità della Mia parola, del Mio potere e forza, e che per gli iniziati è anche un segno del Mio Amore, e per il non salvato, ..che Io voglio salvarlo dall’eterna rovina!    Amen!

 

______________

1la potenza della Mia voce’ : è un aforisma, per esprime un significato spiegato in altri dettati, cioè quell’atto, guidato dalla stessa volontà di Dio, che rappresenterà il modo di comunicare della Divinità, all’umanità sorda e cieca, attraverso l’avverarsi della realizzazione dell’avvenimento e di altre manifestazioni della natura. [vedi nei numeri: 0661402080028430 - 43714493]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente