B. D. nr. 8406

(8. 02. 1963)

 

Dio parlerà attraverso avvenimenti cosmici quale ultima Chiamata d’avvertimento

La Terra sarà visitata da un potente avvenimento della natura

 

Vi deve sempre far riflettere questo: che non potete fare nulla con la vostra stessa forza, quando si tratta di distogliere da voi delle sciagure che vi minacciano, …scatenate dalle potenze della natura! E se anche disponete in grande misura di forza vitale, …tale da credere di dominare la vita terrena, siete completamente impotenti dagli avvenimenti o dalle forze che scaturiscono dalle potenze della natura, essendo alla loro mercè, e potete solo limitare la loro violenza attraverso una forte fede in Me e un accorata preghiera. E ciò nonostante vi sembra impossibile che voi stessi ne siate colpiti da tali catastrofi della natura, anche se costantemente vi giunge l’annuncio di tali disastri che si svolgono sulla Terra, senza toccarvi eccessivamente finché voi stessi non ne siete colpiti.

Voi non volete riconoscere qualcosa come verità, perché non vi piace, ma lo sperimenterete, e allora sarà benedetto colui che crede in un Dio e Creatore, a Cui è dato ogni Potere nel Cielo e sulla Terra, giacché Lo si invocherà per l’aiuto che da parte dell’umanità non può essergli prestato. E per quanto siate riccamente benedetti in modo terreno – se siete all’altezza di tutte le esigenze corporee – riconoscerete la vostra debolezza e assenza di forza, in vista della minacciosa sciagura che verrà su di voi, poiché questo è l’ultimo mezzo, l’ultima Chiamata d’avvertimento prima della fine, …che deve indurvi alla riflessione, che è rivolta soprattutto a quelli che percorrono la loro via nella spensieratezza e tiepidezza, e non hanno trovato nessun atteggiamento giusto verso di Me, loro Dio e Creatore.

Ed Io, voglio parlare agli uomini attraverso gli elementi della natura con Voce forte, a quelli che non badano alla Mia dolce espressione. Devo cercare, attraverso degli avvenimenti cosmici, di indurli a un altro pensare, perché degli insegnamenti attraverso la Mia parola sono accolti da loro solo raramente, e non ne danno nessuna credibilità. E così la Terra sarà visitata da un avvenimento della natura di una dimensione così potente, che voi uomini non siete in grado di credere, perché non vi è nulla di simile che vi sia noto dal passato. Ciò nonostante, anche questo ve l’ho annunciato molto tempo fa, ma voi spostate tutto, sempre, solamente nel lontano futuro, …cosa che però un giorno diventerà comunque il presente.

Innumerevoli persone perderanno contemporaneamente la loro vita, ma a questi sarà offerta ancora l’opportunità nel regno dell’aldilà di svilupparsi verso l’alto, mentre ai sopravissuti rimarrà ancora a disposizione solo un breve tempo, che tuttavia basterebbe ancora pienamente per maturare, se fosse utilizzato bene. Io devo annunciarvi continuamente questo avvenimento della natura, affinché voi che lo credete, …possiate prepararvi, e affinché gli increduli trovino una dimostrazione della Verità della Mia parola, non appena ricevono, attraverso di voi, …la conoscenza di ciò che aspetta gli uomini della Terra.

Io non ho mai fatto venire un giudizio sulla Terra, …senza dapprima aver avvertito gli uomini di questo, e per molti sarà un giudizio che li farà trapassare completamente senza fede, e allora dovranno risponderne, e dovranno prendere su di sé la sorte che essi stessi da sé hanno creato sulla Terra. Voi tutti rimarreste inorriditi, …se sapeste quanto vicino gli state davanti, ma non vi verrà mai dato un tempo preciso, …perché non sarebbe utile per voi. Se però Io parlo direttamente a voi e posso far affluire a voi la Mia parola, allora potete certamente dare fede a queste Mie parole e accettare tutto come verità, anche se non vi sembra assolutamente accettabile o credibile razionalmente; nondimeno, occupatevi con tali pensieri, e questo sarà solo di benedizione.

Pertanto Io lascio dare anche a voi uno sguardo nel Mio Piano di salvezza dall’eternità, affinché comprendiate il perché una totale trasformazione di questa Terra sia imminente, perché non si tratta solo di voi uomini, bensì, anche dello spirituale ancora legato1 nella Creazione, …che deve diventare libero e continuare il suo sviluppo. Allora comprenderete anche che Io lascio risuonare ancor prima a voi uomini un ultima chiamata d’avvertimento, mediante un enorme avvenimento della natura, affinché non andiate perduti e, …non dobbiate prendere di nuovo su di voi la sorte della nuova relegazione2. Infatti, prima della fine, Io cercherò ancora ogni mezzo che potrebbe significare aiuto per gli uomini che sono ancora del tutto posseduti dal Mio avversario, ma il Mio piano di salvezza dall’eternità è però definito, …e si adempirà non appena è giunto il tempo!    Amen!

 

______________

1lo spirituale ancora legato’ : tutta la Creazione materiale, così pure la Terra, non è altro che spirito condensato, relegato nella materia, che aspetta di evolversi per poter vivere come uomo libero e poter ascendere in alto nel regno dello spirito. [vedi il fascicolo n. 87 ‘L’evoluzione dello spirituale’]

2nuova relegazione’ : è il giudizio degli empi insieme all’avversario di Dio, la cui anima, cioè l’elemento spirituale originario negativo degli uomini che vorranno restar in opposizione a Dio fino all’ultimo minuto prima del Giudizio finale, sarà di nuovo relegata nella materia più dura. [vedi il fascicolo n. 44 – “La nuova relegazione”]

 

*  *  *  *  *

Pagina precedente